ARSENICO E VECCHI MERLETTI

5 luglio

  • Arsenico e vecchi merletti al teatro Delfino dal 1 all'11 marzo. Con Nicoletta Ramorino e Grazia Migneco

dal 01/03 al 04/03  e dal 08/03 al 11/03

ore 21.00 – domenica solo ore 16.00

SALA DELFINO

Arsenico e Vecchi Merletti

di Joseph Kesserling
regia di Marco Rampoldi
regista assistente Paola Ornati
con Grazia Migneco, Nicoletta Ramorino e con Luca Bottale, Donatella Fanfani, Roberta Petrozzi, Pino Pirovano, Sergio Romanò.
prod. CaNoRa

BROOKLYN OGGI (recita in apertura il copione di Joseph Kesserling, 1939).
In casa delle dolcissime vecchine Abby e Martha Brewster il tempo scorre lento e serafico: un tè con il Sergente della Polizia; una stanza da riordinare per affittarla a uomini bisognosi; fiori di sambuco da coltivare per farne sciroppi e confetture da offrire. «Lo spirito di Brooklyn, noi diciamo sempre, è l’amicizia», recitano le pie sorelle. A condividere l’amicizia e l’amore di queste due zie universali, i nipoti: Teddy, convinto di essere Theodore Roosvelt e impegnato negli scavi (in cantina) per il Canale di Panama, e Mortimer, critico teatrale di successo perennemente fidanzato con la bella Helena, figlia irreprensibile del reverendo Harper. Tutto precipita quando fa ritorno in famiglia il “figliol prodigo” Jonathan, anche lui nipote delle due sorelle Brewster, personaggio di non chiarissima onestà, stranamente somigliante a un cattivo del cinema, accompagnato, per altro, da un non meglio specificato Dottor Einstein, medico chirurgo. È proprio il ritorno di Jonathan, in una notte buia e tempestosa, mentre le patate e l’arrosto sono in forno a rosolare, ad aprire un vaso di Pandora di battibecchi per rivalità fraterne mai sopite, matrimoni rimandati, giapponesi che non vogliono arrendersi agli ordini del Presidente Roosvelt. E, mentre tutt’intorno infuriano i venti dei litigi, la pia opera di accoglienza di anziani soli da parte delle sorelle Brewster continua: il campanello suona, l’ospite entra, un bicchierino di rosolio di sanbuco (corretto arsenico!) viene misericordiosamente offerto… e l’ospite malcapitato non esce da casa Brewster mai più… Un’esilarante commedia della follia che, ieri come oggi (come sempre!), fa del più insospettabile e vicino a noi, il più pericoloso dei serial killer. MILANO OGGI (Teatro Delfino, Stagione 2017/’18)

Biglietti

Intero: 15,00€ | Ridotto: 10,00€ | Prevendita Online: maggiorazione 10%

Ridotti: over 60/under 25/studenti con badge/cittadini quartiere/promo newsletter

Info e prenotazioni: +39 02 87281266 / +39 3335730340 info@teatrodelfino.it

Comments are closed.