COME SI FA A DIVENTARE GRANDI

ACQUISTA

Uno spettacolo per bambini dai 5 ai 10 anni che nasce dalle loro domande, dal loro stupore, dalla loro ricerca. Da una bambina che consegna tutte le proprie domande al mondo. Un mondo magico dove le domande prendono vita, forma e voce e guidano la piccola Matilda in un viaggio fantastico alla scoperta di ciò che conta davvero per diventare grandi. Produzione teatrale IL MOSAIKO, ispirata dall’omonimo libro scritto da VALENTINA BRIOSCHI e illustrato da CRISTINA PETIT, edito da Valentina Edizioni.

8 maggio

  • Come si fa a diventare grandi al Teatro Delfino il 5 marzo 2016. Il Mosaiko. Milano, piazza Piero Carnelli

05/03  ORE ORE 16:00 – SALA DELFINO

Il Mosaiko presenta

COME SI FA A DIVENTARE GRANDI

Durata: 55 minuti

di Valentina Brioschi

Regia: Alessandro Stellacci

Con: Fabio Gusta Brasso, Francesca Magistroni, Luca Napolitano, Marco Prestinari

Scene e costumi: Patrizia Pinto

Assistente alla regia: Giusy Ocello

Spesso si parla di loro e non si parla con i bambini, spesso si crede di dover solo insegnare loro, mentre credo che la loro bellezza abbia da insegnare molto anche a noi. Il loro modo di vedere il mondo, la loro necessità di scoperta, di viaggiare attraverso le emozioni. Ho scelto di sviluppare una drammaturgia su un libro che ha colto una domanda che come adulto mi faccio tutti i giorni: come si fa a diventare grandi? Con questa storia ho condiviso la mia domanda con quelle dei bambini per cercare di comprendere uno stato necessario per chi fa il mio lavoro, il gioco. L’approfondimento di questo libro mi ha dato la possibilità di indagare domande necessarie alla mia umanità e quando Matilda scopre che per diventare grandi ci vuole il cuore, scopre che non è importante la risposta giusta, bensì la domanda giusta per ognuno, “quella più grande che le contiene tutte”. Questa domanda è il cuore che ogni giorno ci aiuta ad attraversare la vita, che ci dà la possibilità di ascoltare le emozioni, di farci attraversare dalle scelte che non sono mai certezze. E forse ci sentiamo vivi per questo, perché come un equilibrista abbiamo bisogno di giocare a trovare il modo di stare in equilibrio con domande oneste. Come si fa a diventare grandi? Scopriamolo insieme ai bambini, parliamone con loro, prendiamoli
per mano e portiamoli nel mondo a fianco a noi, facendoci portare a nostra volta dai loro occhi, dalle loro orecchie, dai loro piedi, perché abbiamo bisogno, oggi più che mai, di un inizio, di stupore, di gioco. Ecco, questo spettacolo vuole essere un inizio, una domanda, un piccolo cuore che batte.
Alessandro Stellacci

Biglietti
Intero: 7,00€ | Abbonamento il Delfino per i più piccoli: 4 spettacoli €24 | Prevendita Online: maggiorazione 10%

Info e prenotazioni: +39 3335730340 | biglietteria@teatrodelfino.it

Comments are closed.