RACCONTI DI NATALE

Dino Buzzati, a partire dagli anni Trenta e nei decenni successivi, dedicò decine di racconti al Natale, la maggior parte pubblicati sul Corriere della Sera, nella cui redazione entrò come scrittore e giornalista nel 1928. Quattro di questi racconti, scelti e interpretati da Elda Olivieri, saranno lo spunto per rievocare gli anni del dopoguerra fino al boom economico, attraverso i ricordi del maestro Franco Cerri, e celebri brani del suo repertorio. Il mondo di Dino Buzzati è un mondo magico, misterioso, coinvolgente, sorprendente e disatteso. In particolare nei suoi racconti, che muovono per lo più da episodi tratti dalla quotidianità, la trama improvvisamente prende vita, l’atmosfera diviene surreale e in un attimo accade l’incredibile. Dietro l’apparente leggerezza della narrazione fiabesca si celano importanti tematiche, affrontate dall’autore con sarcasmo e spirito ironico. Lo spettacolo è un viaggio nel mondo dello scrittore sotto la lente di un tema che lo ha sempre incuriosito, ma è anche un percorso della memoria, nel vissuto e nell’opera del maestro Franco Cerri, con i suoi ricordi e la sua musica. Pagine toccanti e ironiche che ritraggono, attraverso abitudini, contraddizioni e meraviglie del Natale, le tematiche principali della poetica di Buzzati e lo spirito inossidabile dell’amatissimo jazzista milanese.

11 aprile

  • RACCONTIDINATALE-SCHEDA

Lessico Armonico presenta: RACCONTI DI NATALE, AFFRESCO NATALIZIO PER PAROLE E NOTE di Dino Buzzati.

Con: Franco Cerri (chitarra), Alberto Gurrisi (organo Hammond), Roberto Paglieri, (batteria). 

Con: Elda Olivieri.

Regia: Elda Olivieri | Drammaturgia: Elda Olivieri| Tecnico suono: Matteo Maranzana | Tecnico luci: Carlo Zanandrea.

1. LO STACCO DI NATALE
“Corriere della Sera” 24 dicembre1967
La sera della vigilia direttamente narrata dalla voce di una vetrina.

2. RABBIA DI NATALE
“Corriere della Sera” 25 dicembre1960
Molteplici i sentimenti che pervadono la protagonista… rabbia, desolata solitudine, pungente sarcasmo e sottile ironia.

3. LUNGA RICERCA DELLA NOTTE DI NATALE
“Il Nuovo Corriere della Sera” 25 dicembre 1946
Lo smarrimento di Don Valentino che, attraverso l’egoismo umano, ritrova l’autentico significato del Natale, inteso come condivisione dell’amore.

4. SIGNORI, UNA PROPOSTA PER LO MENO ASCOLTATELA
“Corriere d’informazione” 24-25 dicembre 1955
Una… riflessione sul significato dei regali.

YouTube: Franco Cerri a Che tempo che fa

Info e prenotazioni: +39 3335730340 | info@teatrodelfino.it

Comments are closed.